Siria, Unhcr: 2mila persone fuggite in Libano in 2 giorni

Qaa (Libano), 5 mar. (LaPresse/AP) - L'agenzia per i rifugiati delle Nazioni unite Unhcr fa sapere che circa 2mila siriani hanno attraversato il confine rifugiandosi in Libano negli ultimi due giorni. I giornalisti di Associated Press nel villaggio di confine di Qaa, nel nordest del Libano, hanno visto famiglie attraversare trasportando i propri pochi averi. "Siamo fuggiti da attacchi e bombardamenti", ha detto Hassana Abu Firas. È arrivata con altre due famiglie fuggite dalla città sotto attacco dell'esercito governativo al-Qusair, in provincia di Homs che confina con il Libano. "Cosa dovremmo fare? La gente sta seduta nelle proprie case mentre quelli ci colpiscono con i carri armati. Quelli che possono fuggire lo fanno, quelli che non possono moriranno lì seduti", ha detto ancora.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata