Siria, Ue: No embargo armi a Turchia ma impegno Stati membri

Milano, 14 ott. (LaPresse) - "Gli Stati membri dell'Ue si impegnano a mantenere forti posizioni nazionali in merito alla loro politica di esportazione di armi" verso la Turchia. Lo si legge nel testo di conclusioni del Consiglio esteri dell'Ue sull'offensiva militare di Ankara nel nord est della Siria, in cui l'Ue ricorda che "non fornirà assistenza per la stabilizzazione o lo sviluppo laddove i diritti delle popolazioni locali siano ignorati o violati". Inoltre nel documento si richiede un "incontro ministeriale della Coalizione internazionale contro Daesh" (acronimo arabo per Isis, ndr).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata