Siria, Ue impone nuove sanzioni

Bruxelles (Belgio), 14 nov. (LaPresse/AP) - I ministri degli Esteri dell'Unione europea hanno deciso di imporre nuove sanzioni contro 18 tra persone giuridiche o singoli, in risposta alla violenta repressione delle proteste da parte del regime di Bashar Assad. I nomi saranno resi noti dall'Ue tra un giorno o due. Di solito sanzioni simili prevedano divieti di viaggio e visti, congelamento di bene, limiti commerciali. Già 56 individui e 19 organizzazioni siriani sono oggetto di sanzioni dell'Ue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata