Siria, Trump accusa Assad: "Usa armi chimiche"

Gli Stati Uniti minacciano interventi in Siria. Il Pentagono sospetta l'uso di armi chimiche da parte di Bashar al Assad e avverte: pronti a rispondere in fretta e in modo appropriato insieme agli alleati. In un attacco sferrato domenica scorsa a Idlib, nel nord-ovest del Paese, il regime potrebbe aver usato cloro, fa sapere il Dipartimento di Stato americano, che sta ancora indagando sull'accaduto. Un rapporto dell'Onu segnala intanto che 180 mila civili sono stati costretti ad abbandonare le proprie case tra le regioni di Hama e Idlib fra il 29 aprile e il 9 maggio in seguito all'offensiva russa e del governo di Damasco nell'area.