Siria, tre esplosioni ad Aleppo: 12 morti, tra cui anche bambini

Beirut (Libano), 22 feb. (LaPresse/AP) - Almeno 12 persone, tra cui alcuni bambini, sono rimaste uccise in seguito a tre esplosioni nella città di Aleppo, nel nord della Siria. Secondo quanto riporta il direttore dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, Rami Abdul-Rahman, gli scoppi sembrano essere stati causati da missili, nei quartieri orientali di Hamra e Tariq al-Bab. Altre decine di persone sono rimaste ferite e si crede che molti altri cittadini siano intrappolati sono la macerie degli edifici danneggiati. Il bilancio delle vittime potrebbe dunque crescere. Alcuni video postati online mostrano lo scenario dopo le esplosioni. In un video, almeno nove corpi giacciono su un pavimento, alcuni avvolti in lenzuola.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata