Siria, telefonata Obama-Erdogan su de-escalation dopo jet abbattuto

Washington (Usa), 25 nov. (LaPresse/Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e quello della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, hanno parlato al telefono della necessità di una de-escalation delle tensioni con la Russia, dopo che le forze armate di Ankara hanno abbattuto un jet da guerra russo al confine siriano. Lo ha riferito la Casa Bianca. Obama ha espresso "il sostegno di Usa e Nato al diritto della Turchia di difendere la sua sovranità", ha precisato la nota.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata