Siria, telefonata Obama-Cameron: Preoccupati per situazione umanitaria

Washington (Usa), 23 ago. (LaPresse/AP) - In una telefonata avvenuta ieri sera, il presidente Usa Barack Obama e il premier britannico David Cameron hanno discusso della necessità che più Paesi contribuiscano agli aiuti umanitari per aiutare il popolo siriano e si sono detti preoccupati per "la situazione umanitaria sempre più terribile" in Siria. I due leader hanno inoltre discusso di come la comunità internazionale possa aiutare le persone rifugiate in seguito al conflitto, fare pressioni sul presidente Bashar Assad e sostenere l'opposizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata