Siria, spari su giornalista tv pro Assad: muore per ferite riportate

Beirut (Libano), 5 gen. (LaPresse) - Un giornalista della tv siriana pro governativa Addounia è morto per le ferite riportate in una sparatoria avvenuta quattro giorni fa nei sobborghi di Damasco. Lo riferisce l'agenzia di stampa di Stato siriana Sana, spiegando che Suheil al-Ali - questo il nome del reporter - era rimasto ferito dopo che un "terrorista" gli aveva sparato contro mentre andava al lavoro. Con il termine "terroristi" i media di Stato siriani indicano in genere i ribelli che combattono contro il regime di Bashar Assad.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata