Siria, Site: Per Isis la jihad continua

Milano, 27 ott. (LaPresse) - I social e i siti collegati all'Isis affermano che se anche la notizia della morte del loro capo al Baghdadi fosse vera, "la jihad continuerà", e definiscono il leader "martire" della guerra santa. A scriverlo su Twitter è la direttrice Rita Katz del Site che monitora il jihadismo in Rete. Gli utenti, sempre secondo quanto riporta Katz, hanno legato il presunto decesso di al Baghdadi a quello di altri personaggi del passato del calibro di Bin Laden.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata