Siria, scontri tra milizie pro-Ankara e curdi: 15 morti

Beirut(Libano), 26 ott. (LaPresse/AFP) - Gli scontri nel Nord-est della Siria tra combattenti pro-Ankara sostenuti dall'aeronautica turca e una forza sostenuta dal regime guidata dai curdi siriani hanno provocato 15 morti. Rami Abdel Rahman, capo dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, ha dichiarato all'agenzia AFP che "nove combattenti filo-turchi e sei membri delle forze democratiche siriane sono stati uccisi in una zona tra le città di Tal Tamr e Ras al-Ain".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata