Siria, scontri tra esercito e ribelli in provincia di Homs: vittime

Beirut (Libano), 20 apr. (LaPresse/AP) - Violenti scontri tra ribelli ed esercito sono in corso nella provincia siriana di Homs, nei pressi del confine con il Libano. Lo rende noto l'agenzia di stampa statale Sana secondo cui quattro villaggi chiave, Qadesh, Mansourieh, Saadiyeh e Radwaniyeh, sono caduti sotto controllo del governo. I villaggi si trovano nei pressi della città contesa di Qusair. Secondo quanto riporta l'Osservatorio siriano per i diritti umani, ci sono vittime in entrambi gli schieramenti. L'area è già stata teatro di forti scontri nelle ultime due settimane. Le truppe del regime hanno catturato la collina che sovrasta diverse città dell'area la scorsa settimana, così come l'autostrada che collega la capitale Damasco con la costa mediterranea. Giovedì, le forze del governo hanno catturato una città delle provincia, mentre i ribelli hanno preso il controllo di una base militare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata