Siria, scontri in campo Yarmouk, bombardamenti su Idlib e Damasco

Beirut (Libano), 30 ott. (LaPresse/AP) - Le truppe siriane e i ribelli stanno combattendo nel campo profughi palestinese di Yarmouk, a Damasco. Lo rendono noto gli attivisti siriani, affermando inoltre che i caccia del governo hanno ripreso i loro bombardamenti nella provincia settentrionale di Idlib e nei sobborghi della capitale. Gli attacchi di oggi giungono un giorno dopo quello che è stato definito il peggior bombardamento avvenuto in un singolo giorno dall'inizio della ribellione.

L'Osservatorio siriano per i diritti umani e i Comitati di coordinamento locali affermano che gli scontri nel campo siano scoppiati dopo la mezzanotte. Nessuno dei due gruppi è in possesso di informazioni circa eventuali vittime. I rifugiati palestinesi in Siria stanno cercando di restare fuori dalla ribellione contro il presidente Bashar Assad, ma molti giovani palestinesi si sono uniti ai combattimenti a causa delle continue violenze e del desiderio di maggiore libertà nato dal movimento della primavera araba.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata