Siria, scontri a sud di Damasco, rete web oscurata per secondo giorno

Beirut (Libano), 30 nov. (LaPresse/AP) - Sono in corso combattimenti tra ribelli ed esercito siriano nei quartieri meridionali di Damasco e a sud della capitale, mentre internet e le linee telefoniche restano oscurate per il secondo giorno consecutivo in tutto il Paese. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani con sede a Londra, precisando che scontri hanno avuto luogo nei quartieri della capitale, tra cui Qaboun e Hajar Aswad. Dopo mezzanotte, fanno sapere gli attivisti, ci sono stati pesanti combattimenti anche in villaggi e città situate vicino all'aeroporto di Damasco, ma stamattina la situazione nella zona è tranquilla. I ribelli sono riusciti a distruggere alcuni veicoli dell'esercito vicino allo scalo. Il regime del presidente Bashar Assad e l'opposizione si sono attribuiti a vicenda la responsabilità per l'oscuramento di internet, il primo a interessare l'intero Paese dall'inizio della rivolta antigovernativa a marzo del 2011. Nel passato le autorità avevano oscurato la rete e le linee telefoniche in alcune zone in vista di operazioni militari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata