Siria, Sana: Oppositori lanciano razzo su Aleppo, 6 bimbi morti

Beirut (Libano), 9 nov. (LaPresse/AP) - In Siria l'agenzia di stampa statale Sana ha riferito che un razzo sparato da combattenti dell'opposizione è caduto vicino a un centro sanitario nel quartiere di Ashrafieh ad Aleppo, causando la morte di sei bambini e il ferimento di altre sei persone.

Intanto una donna che lavorava come attivista nel settore dei media è stata trovata morta con segni di abuso sul suo corpo in un campo nella provincia di Aleppo. Lo hanno dichiarato attivisti di due gruppi siriani. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani e i comitati di coordinamento locali la donna era stata sequestrata circa 40 giorni fa da uomini armati vicino al confine tra la Turchia e la Siria. I Comitati di coordinamento locali hanno identificato la donna come Samira Kayali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata