Siria, salgono a 71 i morti per attacco Isis a Damasco
Numeri discrepanti su vittime attentato di ieri in zona sciita, per regime sono 50

Il numero di morti nell'attentato di ieri nel distretto sciita Sayida Zeinab di Damasco, in Siria, è salito a 71. Le vittime civili sono 29, fra cui cinque bambini, mentre le altre sono combattenti sciiti siriani e stranieri. Lo ha fatto sapere l'Osservatorio siriano per i diritti umani, ricordando che due attentatori suicidi dello Stato islamico si sono fatti esplodere in modo successivo nell'area. L'origine di una terza esplosione, secondo l'Osservatorio, resta ancora sconosciuta. Una fonte del ministero dell'Interno, citata dall'agenzia ufficiale Sana, ha parlato di "attentati codardi", fornendo un bilancio di 50 morti e 40 feriti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata