Siria, Russia dispiega missili antiaerei nella base aerea di Hmeimim

Mosca (Russia), 26 nov. (LaPresse/Reuters) - La Russia ha completato il dispiegamento delle sofisticate batterie missilistiche contraeree S-400 alla base aerea di Hmeimim, in Siria, usata dalle forze russe. Lo ha riportato l'agenzia di stampa Ria Novosti.

L'annuncio dell'invio dei missili era stato dato ieri dal ministro della Difesa russo Sergei Shoigu, il quale ha spiegato il presidente Vladimir Putin ha ordinato il dispiegamento delle batterie dopo l'abbattimento di un cacciabombardiere Su-24 al confine turco-siriano per mano dell'aviazione di Ankara. Il Cremlino ha definito l'episodio un colpo "devastante" ai rapporti bilaterali. Le batterie di nuova generazione S-400 sono in grado di colpire un bersaglio in cielo a una distanza massima di 400 chilometri, grazie a missili a medio e lungo raggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata