Siria, rilasciato padre francescano rapito da al-Nusra

Città del Vaticano, 9 ott. (LaPresse) - È stato rilasciato il padre francescano Hanna Jallouf rapito in Siria il 5 ottobre scorso dal Fronte al-Nusra insieme ad altri venti religiosi cristiani. Lo riferisce su Twitter il Servizio di informazione religiosa citando la Custodia di Terra Santa. A quanto fa sapere Sir padre Pierbattista Pizzaballa, "padre Hanna Jallouf è stato riportato nel villaggio di Knayeh, in convento. Non può lasciare il villaggio, ma è libero di muoversi al suo interno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata