Siria, ribelli prendono controllo di base aerea Taftanaz nel nord

Beirut (Libano), 11 gen. (LaPresse/AP) - I ribelli siriani hanno preso il pieno controllo della base aerea dell'esercito di Taftanaz, nella provincia settentrionale di Idlib. Lo riferiscono gli attivisti. Militanti del gruppo Jabhat al-Nusra, legato ad al-Qaeda, e di altri movimenti islamici hanno preso il controllo di edifici, armi, munizioni e attrezzature militari. Taftanaz è la più grande base aerea nel nord, dalla quale partono elicotteri dell'esercito che bombardano zone controllate da ribelli e forniscono rifornimenti alle truppe del regime. L'attivista locale, Mohammad Kanaan, ha riferito che ribelli hanno preso il controllo della struttura questa mattina, dopo alcuni giorni di intensi combattimenti. Il direttore dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, Rami Abdul-Rahman, ha detto che si tratta del primo importante aereporto militare catturato da combattenti dell'opposizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata