Siria, ribelli conquistano campo petrolifero nel nord

Beirut (Libano), 30 dic. (LaPresse/AP) - I ribelli hanno preso una stazione di pompaggio di petrolio nel nord della Siria dopo un giorno di combattimenti. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani. Rami Abdul-Rahman, che dirige l'Osservatorio con sede in Gran Bretagna, ha spiegato che la stazione riceve il greggio dalla vicina provincia di Hassakha per distribuirlo nella regione centrale di Homs, sede di una delle due raffinerie di petrolio della Siria. I ribelli hanno preso negli ultimi mesi diversi campi petroliferi nella provincia orientale di Deir el-Zour, che confina con l'Iraq. L'Osservatorio ha riferito che i ribelli hanno conquistato anche una postazione militare da cui l'esercito leale al presidente Bashar Assad difendeva la stazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata