Siria, ribelli bombardano aeroporto militare vicino ad Aleppo

Kilis (Turchia), 2 ago. (LaPresse/AP) - Un carro armato in mano ai ribelli sta bombardando un aeroporto militare vicino ad Aleppo, dove da quasi due settimane ribelli e forze governative sono impegnate in duri scontri. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani. Intanto, intense esplosioni si sono verificate lungo il confine tra Siria e Turchia. Gli scoppi arrivano dalla cittadina siriana di Azaz, sotto controllo dei ribelli, appena al di là della città turca Kilis. La zona è una strada chiave per rifugiati e ribelli che fuggono da Aleppo, distante circa 30 chilometri. Intanto, da quanto riferisce ancora l'Osservatorio, nelle prime ore della mattina l'esercito ha bombardato nell'area il villaggio di Abiyeen, dove sono morte sette persone tra cui donne e bambini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata