Siria, Putin firma decreto con ritorsioni economiche contro Turchia

Mosca (Russia), 28 nov. (LaPresse) - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che introduce ritorsioni economiche nei confronti della Turchia, a seguito dell'abbattimento di un jet da guerra di Mosca da parte delle forze armate di Ankara. Lo ha riferito SputnikNews, citando il Cremlino. Secondo le sanzioni, il regime visa-free sarà parzialmente sospeso; le agenzie di viaggio russe dovranno smettere di vendere tour in Turchia dopo il 1 gennaio 2016; i trasporti aerei charter tra i due Paesi sono vietati; l'importazione di alcuni beni viene ristretta; alcune aziende dovranno limitare l'assunzione di personale turco a partire dal prossimo anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata