Siria, pesanti scontri a confine Libano: esercito chiude frontiera

Beirut (Libano), 20 mar. (LaPresse/AP) - I soldati dell'esercito siriano hanno chiuso la frontiera con il Libano a Bqaiaa, a causa dei pesanti scontri con i ribelli nell'area. Lo rende noto l'agenzia stampa libanese Nna, aggiungendo che i combattimenti al di là della frontiera sono stati così intensi che proiettili vaganti e razzi sono caduti oltre il confine, nella regione libanese di Wadi Khaled. L'agenzia Nna non è in grado di dire se ci siano stati dei morti negli scontri, ma ha reso noto che cinque persone rimaste ferite sono state portate in Libano per essere medicate. Negli ultimi mesi le truppe siriane hanno avviato un'offensiva vicino al confine libanese, per tagliare le linee di rifornimento dei ribelli attraverso la linea fra Libano e Siria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata