Siria, Onu: Se confermato attacco con cloro è crimine guerra
De Mistura apre indagine riguardo la morte di una donna e i suoi due figli ad Aleppo

"Vi sono molte prove sul fatto che vi sia stato un attacco con barili bomba al cloro su Aleppo. Stiamo indagando e se confermato si tratta di un crimine di guerra". Lo ha dichiarato l'inviato speciale Onu in Siria, Staffan de Mistura riguardo la morte di una donna e i suoi due figli ad Aleppo apparentemente soffocati da un gas che si sospetta essere cloro fuoriuscito da un barile bomba lanciato dalle forze governative. L'attacco con gas tossico, su cui indaga l'Onu, è stato denunciato dai ribelli, che ritengono sia stato compiuto dalle forze governative.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata