Siria, Onu: A Madaya 5 morti per fame nell'ultima settimana
Il bilancio delle vittime sale a 32 nell'ultimo mese

Cinque persone sono morte a causa della fame nell'ultima settimana a Madaya, in Siria, nonostante due consegne di aiuti da parte delle Nazioni unite. Lo rivela un report diffuso dall'Onu, in cui si riferisce che in città un singolo biscotto si vende ancora per 15 dollari e il latte per bambini costa 313 dollari al chilo. In totale sono 32 le persone morte a Madaya per la fame nell'ultimo mese. Madaya è da sei mesi sotto assedio da parte delle forze di Bashar Assad e vi sono bloccate circa 42mila persone.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata