Siria, offensiva militare su Daraa
L'esercito siriano ha lanciato un'offensiva militare contro le aree della città di Daraa controllate dai ribelli. Ad annunciarlo i media di Stato siriani, parlando di una "operazione" nel sudest della città che era stata epicentro della rivolta contro il presidente Assad. Le prime rappresaglie circa una settimana fa, fino all'attacco massiccio del 26 giugno. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani sarebbero in corso violenti combattimento nei pressi di una base aerea a sud. 50mila le persone in fuga che si stanno dirigendo a sud verso il confine giordano.