Siria, Obama: Usa riconoscono coalizione opposizione

Washington (Usa), 12 dic. (LaPresse/AP) - Gli Stati Uniti riconoscono la coalizione dell'opposizione siriana come "legittimo rappresentante" del popolo del Paese. Lo ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, definendo il riconoscimento un "grande passo" negli sforzi diplomatici verso la fine del regime di Bashar Assad. Obama ha spiegato che ora il gruppo è "sufficientemente inclusivo" da poter ottenere maggior legittimità nella comunità internazionale. "Questo naturalmente - ha poi detto il presidente americano in una intervista con Abc News - implica maggiori responsabilità", tra cui "assicurare che il gruppo si organizzi in modo efficace, che rappresenti tutte le parti, che si impegni in una transizione politica che rispetti i diritti di donne e minoranze".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata