Siria, navi da guerra Russia hanno lanciato 26 razzi contro Isis

Mosca (Russia), 7 ott. (LaPresse/Reuters) - Quattro navi da guerra russe situate nel mar Caspio hanno lanciato 26 razzi contro i militanti del gruppo Stato islamico in Siria. Lo ha riferito il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu al presidente Vladimir Putin.

Parlando nel corso di un incontro televisivo con Putin, Shoigu ha inoltre affermato che ieri la Russia ha convocato gli attaché militari stranieri a Mosca, proponendo che fornissero qualunque informazione possibile sulle posizioni dei militanti. "Per oggi aspettiamo una risposta dai nostri colleghi e ci aspettiamo che ci diranno i bersagli che conoscono", ha detto il ministro, affermando anche che la Russia è pronta a ad accordarsi con gli Stati Uniti per concordare le azioni in Siria. Da parte sua, Putin ha dichiarato che è ancora troppo presto per trarre delle conclusioni sui risultati della campagna aerea russa.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata