Siria, nave per distruzione armi salpata da Spagna per Gioia Tauro

Washington (Usa), 25 giu. (LaPresse/AP) - La nave statunitense Mv Cape Ray, a bordo della quale saranno distrutte le 1.300 tonnellate di armi chimiche siriane, è salpata dal porto di Rota, in Spagna, ed è diretta a Gioia Tauro, dove dovrebbe arrivare tra qualche giorno. Il Pentagono ha fatto sapere che le sostanze più pericolose saranno trasferite dalla nave danese Ark Futura sulla Cape Ray, che poi si sposterà nelle acque internazionali per distruggere i materiali, tra cui gas mostarda e sostanze grezze per la produzione di gas sarin. Le altre sostanze saranno distrutte in apposite strutture in vari Paesi. La Cape Ray è equipaggiata con un impianto di idrolisi che sarà usato nei prossimi due mesi per neutralizzare l'arsenale chimico siriano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata