Siria, Nato sceglie i tre siti per installazione Patriot in Turchia

Bruxelles (Belgio), 22 dic. (LaPresse/AP) - La Nato fa sapere di aver scelto tre siti nel sud della Turchia adatti all'installazione di missili Patriot terra-aria volti ad aumentare le capacità di difesa di Ankara contro una possibile diffusione delle violenze dalla Siria. Germania, Olanda e Usa forniranno a testa due batterie della versione avanzata di Patriot, ottimizzati per abbattere eventuali missili in arrivo. Per l'assistenza saranno dispiegati oltre mille soldati dei tre Paesi.

La portavoce dell'Alleanza, Oana Lungescu, ha spiegato in una nota che l'installazione dei Patriot avrà un fine esclusivamente difensivo e non sosterrà una no-fly zone all'interno della Siria. I tedeschi saranno collocati a Kahramanmaras, a circa 100 chilometri a nord del confine siriano; gli olandesi ad Adana, a circa 100 chilometri a ovest; e gli statunitensi a Gaziantep, a 50 chilometri a nord.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata