Siria, Nato esamina zone Turchia per installazione missili Patriot

Ankara (Siria), 28 nov. (LaPresse/AP) - Una delegazione della Nato ha condotto ispezioni nel sudest della Turchia, nei siti lungo il confine siriano in cui potrebbero essere installate batterie di missili Patriot. Stando all'agenzia stampa Anadolu, la squadra ha visitato caserme nella provincia di Malatya, a circa 200 chilometri dal confine turco, in cui sono già stati installati radar d'allarme che fanno parte del sistema di difesa Nato contro eventuali minacce provenienti dall'Iran. Le ispezioni dovrebbero concludersi nei prossimi giorni, ha dichiarato la portavoce della Nato, Carmen Romero. Ankara nelle scorse settimane aveva chiesto di piazzare i missili come sistema di difesa contro ogni possibile minaccia proveniente dalla Siria, ritenuta essere in possesso di centinaia di missili balistici terra-terra in grado di trasportare testate chimiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata