Siria, Mosca: Porremo il veto sulla risoluzione dell'Onu
L'annuncio dell'ambasciatore di Mosca Vitaly Churkin

 La Russia ha fatto sapere di essere pronta a porre nuovamente il veto sulla risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu proposta dalla Francia, in cui si chiede l'invio di osservatori delle Nazioni Unite per monitorare il processo di evacuazione dalla città di Aleppo est e per la protezione dei civili. Lo ha fatto sapere l'ambasciatore russo Vitaly Churkin. "Non possiamo sostenerla. Ma ci potrebbe essere un'altra risoluzione che potrebbe essere adottata oggi dal Consiglio di sicurezza che raggiungerebbe gli stessi obiettivi", ha spiegato senza però entrare nel dettaglio.

  Churkin ha fatto presente che la risoluzione francese non tenga conto della preparazione necessaria per i funzionari dell'Onu che dovrebbero monitorare le evacuazioni e consentire la protezione dei civili che restano ad Aleppo. "Non abbiamo alcun problema con qualsiasi forma di monitoraggio", ha precisato l'ambasciatore russo. Ma, ha aggiunto "l'idea che questi dovrebbero aggirarsi nelle zone orientali di Aleppo senza una preparazione adeguata e senza essere informati su tutto ciò che accade, è un disastro annunciato".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata