Siria, Mosca: False le notizie di civili uccisi da raid russi

Mosca (Russia), 26 ott. (LaPresse/Reuters) - Il Cremlino nega il rapporto dell'organizzazione Human Rights Watch, secondo cui gli aerei da guerra russi in Siria avrebbero ucciso 59 civili tra cui 33 bambini. Lo ha dichiarato il portavoce, Dmitry Peskov. Ieri l'organizzazione ha invitato Mosca a indagare sulle notizie. "Negli scorsi giorni abbiamo visto un gran numero di false notizie e dati diffusi deliberatamente sulle conseguenze della campagna aerea russa", ha affermato Peskov.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata