Siria, Mosca attacca: Gli Usa non sempre colpiscono obiettivi dell'Isis

Mosca (Russia), 7 ott. (LaPresse/Reuters) - "Abbiamo motivo di pensare" che le forze aeree americane e della coalizione internazionale "non abbiano sempre colpito bersagli dei terroristi" del gruppo Stato islamico. Lo ha detto un portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov, in dichiarazioni riportate dall'agenzia di stampa Ria Novosti, rispondendo alle critiche di Washington sulla campagna aerea del Cremlino in Siria.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata