Siria, ministro Esteri: Rifiutiamo assolutamente invio truppe arabe

Beirut (Libano), 17 gen. (LaPresse/AP) - La Siria "rifiuta assolutamente" ogni piano che preveda l'invio di truppe arabe nel Paese. È quanto dichiarato oggi dal ministero degli Esteri in risposta alla proposta avanzata dall'emiro del Qatar. Quest'ultimo domenica ha detto che, se la repressione non si fermerà, soldati di diversi Paesi della Lega araba dovrebbero essere inviati in Siria per mettere definitivamente fine alle violenze. "Il popolo siriano - si legge nel comunicato del ministero - rifiuta ogni intervento estero nei propri affari, sotto qualsiasi titolo, e affronterà ogni tentativo di violare la sovranità della Siria e l'integrità del suo territorio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata