Siria,ministro Esteri Cina presenta a Brahimi piano soluzione politica

Pechino (Cina), 31 ott. (LaPresse/AP) - Il ministro degli Esteri cinese Yang Jiechi ha presentato all'inviato speciale dell'Onu e della Lega araba in Siria, Lakhdar Brahimi, un nuovo piano di soluzione politica della guerra proposto da Pechino. Lo ha riferito l'agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua. Il piano in quattro punti prevede che le parti del conflitto pongano fine ai combattimenti e inizino una transizione politica. Inoltre, la comunità internazionale dovrebbe lavorare con "con più urgenza e responsabilità" per sostenere gli sforzi di mediazione di Brahimi e, insieme al governo di Damasco, adottare misure per fermare la crisi umanitaria. La Cina, ha affermato Yang, ha sempre sostenuto i tentativi di mediazione diplomatica di Brahimi e del suo predecessore Kofi Annan ed è pronta a lavorare con la comunità internazionale per raggiungere una soluzione "giusta, pacifica e appropriata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata