Siria, media di Stato: Truppe entrate in periferia Palmira
Secondo l'Osservatorio siriano i militanti dell'Isis e i soldati dell'esercito si stanno, però, ancora scontrando al di fuori della città

 Le forze del governo siriano sono riuscite a entrare a Palmira, sostenute dagli attacchi aerei russi, nei loro tentativi di riconquistare l'antica città archeologica nella provincia di Homs. È quanto riferito dai media di Stato, anche se secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani i militanti dell'Isis e i soldati dell'esercito si stanno ancora scontrando al di fuori della città, dopo che una rapida avanzata ha permesso alle truppe governative di arrivare alla periferia di Palmira. Il canale di informazione di Stato Ikhbariya ha diffuso delle immagini provenienti da una zona appena fuori dalla città e affermato che i soldati dell'esercito hanno preso il controllo di un'area che ospita degli alberghi nella parte ovest di Palmira.
 

L'agenzia stampa di Stato Sana ha mostrato alcuni aerei da guerra che sorvolavano la zona, elicotteri che lanciavano missili e soldati e mezzi blindati che si avvicinano alla città. I civili hanno iniziato a fuggire quando i militanti dello Stato islamico hanno detto loro tramite megafoni di lasciare il centro città man mano che i combattimenti si avvicinano, ha riferito l'Osservatorio.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata