Siria, lo Stato Islamico rapisce 230 persone: tra di loro decine di famiglie cristiane

Beirut (Libano), 7 ago. (LaPresse/Reuters) - Militanti del gruppo Stato islamico hanno rapito decine di famiglie cristiane, dopo aver conquistato una città strategica nella provincia di Homs. L'osservatorio siriano per i diritti umani ha affermato che almeno 230 persone sarebbero state rapite, incluse decine di cristiani, alcuni dei quali sarebbero stati presi all'interno di una chiesa di Qaryatain, la citta conquistata durante la notte dopo aspri combattimenti con l'esercito siriano.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata