Siria, liberati tre giornalisti spagnoli sequestrati nel 2015
I tre erano stati catturati da un gruppo armato dopo essere entrati ad Aleppo

Dopo nove mesi e 26 giorni di prigionia sono stati liberati Antonio Pampliega, José Manuel López e Ángel Sastre, i tre giornalisti spagnoli sequestrati in Siria il 12 luglio del 2015. Lo rendono noto fonti del governo spagnolo. I tre erano stati sequestrati da un gruppo armato dopo essere entrati ad Aleppo.

I tre giornalisti spagnoli liberati, secondo quanto riporta El Pais, si troverebbero ora in Turchia, in attesa di essere riportati in Spagna. I tre giornalisti, al momento del rapimento, stavano lavorando a una inchiesta nella città di Aleppo, dove in passato altri reporter erano già stati sequestrati.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata