Siria, leader Ue: Inaccettabile nuova offensiva a Idlib

Milano, 21 feb. (LaPresse) - "La ripresa dell'offensiva militare da parte del regime siriano e dei suoi sostenitori a Idlib, che sta causando enormi sofferenze umane, è inaccettabile. L'Ue invita tutti gli attori a cessare immediatamente le ostilità". Lo dichiarano i leader europei riuniti a Bruxelles, sottolineando che "l'Ue esorta tutte le parti del conflitto a rispettare appieno i loro obblighi a norma del diritto internazionale umanitario e del diritto internazionale dei diritti umani e a consentire l'accesso umanitario diretto e senza restrizioni a tutte le persone in stato di bisogno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata