Siria, Lavrov: Consenso Russia su risoluzione Onu ancora possibile

Mosca (Russia), 4 feb. (LaPresse/AP) - Il consenso della Russia sulla risoluzione Onu in merito alla crisi siriana è ancora possibile. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, parlando ai giornalisti a Mosca, di ritorno da Monaco di Baviera, dove ha partecipato alla Conferenza sulla sicurezza. Secondo quanto riportano le agenzie di stampa russe, Lavrov ha detto che il consenso è possibile se l'Occidente dimostrerà un approccio costruttivo e che gli emendamenti alla risoluzione proposti da Mosca non sono niente di "eccessivo". Il ministro ha quindi chiesto ai Paesi occidentali di venire incontro alle preoccupazioni russe per trovare un compromesso. A Monaco di Baviera aveva anche riferito che la bozza di risoluzione faceva troppe poche domande sui gruppi armati che si oppongono al governo di Bashar Assad. Russia e Cina hanno finora bloccato gli altri tentativi dei Paesi occidentali di imporre sanzioni sul regime siriano per la repressione delle proteste.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata