Siria, inviato Onu De Mistura verso Damasco: al via visita 3 giorni

Damasco (Siria), 8 nov. (LaPresse/AP) - L'inviato speciale dell'Onu per la Siria, Staffan de Mistura, è arrivato a Beirut e da lì è partito immediatamente via terra per raggiungere Damasco, la capitale della Siria, dove comincerà una visita di tre giorni. Si tratta della seconda visita di De Mistura in Siria da quando ha assunto l'incarico a luglio. Ci si aspetta che de Mistura incontri autorità siriane di alto rango per presentare la sua nuova iniziativa per stabilire "zone congelate" in cui fermare i combattimenti, soprattutto nella città settentrionale di Aleppo. De Mistura è il terzo inviato a provare a porre fine alla guerra civile in Siria, che dura da tre anni, dopo Kofi Annan e Lakhdar Brahimi. Secondo gli attivisti, nel corso della guerra cominciata nel 2011 sono morte oltre 200mila persone.

Nel giorno dell'avvio della visita di De Mistura il quotidiano di Stato siriano Al-Thawra ha criticato l'inviato delle Nazioni unite per il suo piano, sostenendo che non rientra nella sua missione. Secondo l'editoriale di Al-Thawra, De Mistura è stato "affrettato" nel suo briefing dello scorso 30 ottobre davanti al Consiglio di sicurezza dell'Onu, in cui aveva anunciato il "piano d'azione" per le zone di congelamento del conflitto, e ha deviato dai "limiti della missione internazionale" della quale è incaricato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata