Siria: i bus delle evacuazioni cominciano a lasciare Aleppo est
Secondo l'emittente siriana al-Ikhbariya, circa 1.200 civili avrebbero dovuto essere evacuati in un primo momento da Aleppo est e un numero simile dai due villaggi

Alcuni autobus con a bordo combattenti di Aleppo est e i loro familiari sono partiti dall'ultima zona in mano ai ribelli in città. Lo riferisce la tv di Stato, citando il suo corrispondente ad Aleppo. Secondo l'emittente siriana al-Ikhbariya, circa 1.200 civili avrebbero dovuto essere evacuati in un primo momento da Aleppo est e un numero simile dai due villaggi.
Inoltre, un documento citato dalla televisione al-Manar e visionato da Reuters riferisce che l'accordo prevedeva che 2.500 cittadini lasciassero Fua e Kefraya in due gruppi, in cambio dell'evacuazione di persone da Aleppo est in altrettanti gruppi. In seguito, altri 1.500 civili dovevano lasciare i due villaggi in cambio dell'evacuazione di altre 1.500 persone dalle città di Madaya e Zabadani, assediate dalle forze filo-governative.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata