Siria, Guterres: Spero in de-escalation tra Usa e Russia
Alta tensione dopo l'abbattimento di un drone del regime di Assad

"Spero fortemente in una de-escalation della situazione" in Siria "perché questo genere di incidente può essere molto pericoloso in uno scenario di conflitto in cui sono così tanti gli attori ed è così complessa la situazione sul terreno". Così il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, commentando l'abbattimento di un drone del regime di Assad da parte degli Usa e l'innalzamento della tensione tra Washington e Mosca.

Ieri il ministero della Difesa russa ha annunciato di aver interrotto la cooperazione con gli Stati Uniti nell'ambito del memorandum per evitare incidenti nello spazio aereo siriano. Inoltre, il ministero ha avvertito che qualsiasi aereo o drone della coalizione internazionale a guida Usa sarà intercettato nello spazio aereo siriano a ovest dell'Eufrate sarà considerato "un obiettivo aereo" da parte della difesa russa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata