Siria, governo: Sospensione da Lega araba illegittima, voluta da Usa

Damasco (Siria), 14 nov. (LaPresse/AP) - Il ministro degli Esteri siriano, Walid al-Moallem, ha definito illegittima la decisione di sospendere il suo Paese dalla Lega araba, dicendo che è stata presa su spinta degli Stati Uniti. Il ministro ha aggiunto, durante una conferenza stampa a Damasco, che tutte le cospirazioni contro il Paese sono destinate a fallire. Ha ripetuto l'invito ai funzionari della Lega araba di visitare la Siria, accompagnati da tutti gli osservatori militari e civili che considerino adeguati a supervisionare l'applicazione del piano per la fine della repressione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata