Siria, governo: 6 investigatori Onu rapiti da gruppi armati

Damasco (Siria), 27 mag. (LaPresse/AP) - Sei membri della squadra di indagine delle Nazioni unite in Siria sono stati rapiti da gruppi armati. Lo rende noto il ministero degli Esteri siriano in un comunicato in cui si legge che, oltre ai sei membri della missione investigativa, sono state sequestrate altre cinque persone. I rapimenti, specifica il comunicato, sono avvenuti nelle campagne intorno ad Hama. Il ministero degli Esteri sostiene che i responsabili sono i ribelli che combattono contro le forze del presidente Bashar Assad, accusati nel comunicato di avere commesso "crimini terroristici" contro lo staff dell'Onu e dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac). L'Opac, che segue l'implementazione della distruzione delle armi chimiche in Siria, ha inviato una squadra nella regione di Hama nelle settimane scorse affinché investigasse su un presunto attacco al cloro nell'area.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata