Siria, Francia annuncia misure contro partenze giovani verso jihad

Parigi (Francia), 22 apr. (LaPresse/AP) - Il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, ha annunciato nuove misure per contrastare le partenze di giovani intenzionati a combattere con i ribelli nella guerra civile in Siria. I provvedimenti includono un numero verde dove i genitori possano contattare la polizia in caso di preoccupazioni sulle intenzioni dei figli, in modo che possano essere imposte restrizioni ai confini europei, il ritiro dei passaporti a quanti siano sospettati di voler andare in Siria per combattere, maggior monitoraggio dei siti web che promuovono le attività jihadiste. Secondo le stime ufficiali di Parigi, sono circa 500 i francesi che sono partiti per combattere in Siria e tra loro ci sono anche dei 15enni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata