Siria, forze sicurezza sparano in festa fine Ramadan: 7 morti

Beirut (Libano), 30 ago. (LaPresse/AP) - Le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco sui manifestanti antigovernativi in Siria nel primo dei tre giorni di Id al-fitr, la festa dopo la fine del Ramadan, e hanno ucciso sette persone. Lo riferiscono gli attivisti dei Comitati locali di coordinamento, gruppo che si occupa dell'organizzazione delle proteste in Siria. Precisamente sono stati uccisi sei manifestanti a Daraa e uno a Homs. Le forze di sicurezza hanno sparato anche nei sobborghi di Damasco, ma lì non si hanno notizie di vittime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata