Siria, forze regime irrompono all'alba a Moadamiyeh: uccisi 23 ribelli

Beirut (Libano), 21 ago. (LaPresse/AP) - Le forze governative siriane hanno fatto irruzione nella città di Moadamiyeh in mano ai ribelli, vicino alla capitale Damasco, uccidendo almeno 23 combattenti. Lo riferiscono i Comitati locali di coordinamento, spiegando che i soldati del regime sono entrati in città all'alba e hanno perquisito le case alla ricerca dei ribelli. La notizia è stata confermata da un portavoce dei ribelli che ha chiesto di essere identificato solo con il nome, Ahmed.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata