Siria, folla assalta ambasciata saudita contro decisione Lega araba

Riyadh (Arabia Saudita), 13 nov. (LaPresse/AP) - Nella capitale siriana di Damasco dimostranti filogovernativi hanno preso d'assalto l'ambasciata saudita, dopo che la Lega araba ha votato per sospendere la Siria dall'organizzazione. La decisione era arrivata a causa della violenta repressione delle proteste da parte delle forze del regime di Bashar Assad. L'agenzia di stampa Saudi ha reso noto che i dimostranti sono entrati nella struttura, saccheggiandola e spaccando finestre. L'azione arriva dopo che centinaia di persone avevano lanciato sassi contro la sede, a seguito della decisione della Lega araba.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata