Siria, esplosioni in deposito armi dell'Isis: almeno 20 morti
E' accaduto nella provincia orientale di Deir al-Zour

È di almeno 20 morti il bilancio delle persone rimaste uccise in Siria in alcune esplosioni che hanno colpito ieri sera un deposito di armi dello Stato islamico nella provincia orientale di Deir al-Zour. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani. È in corso un'indagine per risalire alle cause delle esplosioni.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata